La solita letterina a Babbo Natale

Condividi...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on Pinterest

Caro Babbo Natale ieri sera le palline hanno definitivamente deciso cosa chiederti per il 25 dicembre. La solita mamma-in-modalità-redattrice ha elencato i desideri abbastanza contenuti dei suoi figli in un semplicissimo foglio A4, indirizzato al Polo Nord, numero civico 2011.
Nello specifico Pallino vorrebbe “il dottore”, non la persona in carne ed ossa praticante la professione, ma la valigetta del suddetto professionista (Pallino ama qualsiasi contenitore/scatola/antro-contenitivo) dotata di stetoscopio e lucina per guardare nelle orecchie.
Pallina, artista in erba, vorrebbe tonnellate di colori, meglio se pennarelli, ma vanno bene anche matite, cere o altro materiale utile per la sua pulsione pazza al disegno.
Pallottolina, invece, vuole un “catto” (alias un gatto) piccolo. In realtà l’umilissima terzogenita vorrebbe lo stesso gattino che ha perso per la quarta volta. O meglio, lo stesso modello di gatto è già stato riacquistato 4 volte e per 4 volte Pallottolina è riuscita a seminarli definitivamente nel mondo. La tristissima pallina vorrebbe il quinto gatto identico ai precedenti. Né più grande, né di altro colore. Proprio quello!

Ehi Babbo Natale grazie per il regalo a sorpresa in anticipo per la solita nonna!